Progetto
Nome Progetto: 
Recupero di fondi di caffè
Descrizione progetto: 

La Direzione aziendale CDA con il progetto recupero fondi di caffè, ha inteso far fronte
contemporaneamente a due grosse problematiche interne: lo smaltimento di quello che è in
tonnellate, uno dei più voluminosi rifiuti prodotti ma anche la possibilità di destinare ad altro
fine una matrice organica che possiede diverse qualità riconosciute ormai da diversi studi.
In realtà il rifiuto essendo prodotto presso il Cliente, prevede che la successiva gestione dello
stesso rimanga a suo carico; in questo modo ne viene però perso il potenziale riutilizzo. Da
studi facilmente reperibili in rete, si può notare come i fondi di caffè possano essere utilizzati in
primis come ammendanti del terreno, senza dimenticare altri utilizzi come fonte di molecole
interessanti per la cosmetica, possibile fonte di biocarburanti e molto altro ancora...
Il processo prevede una prima pellettizzazione dei fondi di caffè preessiccati, tale semilavorato
può a questo punto prendere due strade: la prima venduto come tale come ammendante per il
terreno, mentre la seconda prevede il suo utilizzo come fonte di energia all’interno di una stufa
pirolitica. Questa innovativa seconda opzione, allo studio grazie alla collaborazione con
l’Università degli Studi di Udine, permette di ottenere energia termica ma impedendo una
combustione completa del pellet, con questo sistema non rimane più cenere ma un carbone
vegetale di ottima qualità adatto per diversi impieghi.

Azienda
Nome azienda: 
CDA di Cattelan S.r.l.
CDA di Cattelan S.r.l.

Tipologia Azienda:

Indirizzo: 
Degli Artigiani 3/2 33030 Flumignano di Talmassons (UD)
Telefono: 
0432/766853
Fax: 
0432/765863