Data pubblicazione: 
Lunedì, 5 Giugno, 2017

L’associazione sarà partner della seconda edizione del Premio organizzato da Fondazione Sodalitas e ANCI per valorizzare le iniziative dei Comuni italiani più efficaci nel promuovere in modo diffuso lo sviluppo sostenibile dei territori attraverso il vending
 
Milano, 5 giugno 2017 – Un riconoscimento per il Comune che meglio degli altri avrà saputo valorizzare le potenzialità offerte dalla distribuzione automatica (vending) per realizzare soluzioni capaci di migliorare la sostenibilità ambientale e la qualità della vita delle persone. 
Questa la motivazione del premio “Vending sostenibile” che CONFIDA – Associazione Italiana distribuzione Automatica mette in palio nell’ambito del CRESCO Award - Città sostenibili, l’iniziativa promossa da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della Sostenibilità, per valorizzare e premiare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere in campo iniziative efficaci per promuovere in modo diffuso lo sviluppo sostenibile dei territori.
 
In particolare, il Premio CONFIDA intende valorizzare le soluzioni virtuose ottenibili grazie al Vending: risparmio di energia, promozione del riciclo e raccolta differenziata, efficacia/efficienza di logistica e distribuzione, educazione a comportamenti e stili di vita più consapevoli, disponibilità di prodotti alimentari laddove mancano, iniziative in collaborazione con associazioni che si occupano dell’ambiente o del sociale, servizio con modalità dedicata anche a cittadini disabili, diffusione di informazioni utili attraverso tecnologie messe a disposizione dai distributori automatici ecc.
 
“La Distribuzione Automatica è costituita da un patrimonio di competenze imprenditoriali, di ricerca e di innovazione, di specializzazioni professionali che ne fanno un Settore economico tra i più dinamici. Ma la sua specificità sta anche nel fatto che nasce e si è sviluppata come un servizio alla persona e alla collettività. – Dichiara Piero Angelo Lazzari, Presidente di CONFIDA - Da qui, coniugando l'aspetto economico con quello sociale, la Distribuzione Automatica vede il proprio futuro nell'ambito di uno sviluppo sempre più sostenibile: le vending machine con le loro tecnologie sono diventate decisamente meno energivore. I prodotti alimentari sono in grado di rispondere alle aspettative nutrizionali delle diverse tipologie di consumatori. Gli automezzi utilizzati sono sempre più eco-compatibili. In sintesi, il vending ha a riferimento, in una prospettiva di più ampia diffusione, i valori della persona, dell'ambiente e di uno sviluppo solidale. Con queste premesse la presenza del Vending nel contesto  di Cresco Award rappresenta una importante occasione per dare visibilità al contributo che il nostro Settore può dare in una prospettiva di attenzione al territorio e alla collettività in collaborazione con le Istituzioni locali e i nostri stakeholder.“
 
Come partecipare a CRESCO Award
Partecipando al CRESCO Award, Comuni, Unioni tra Comuni, Città Metropolitane e Comunità Montane hanno l’opportunità di mettere in luce il loro contributo allo sviluppo sostenibile in coerenza con i “Sustainable Development Goals” delle Nazioni Unite.  
Gli Enti potranno candidare progetti, già realizzati o in fase avanzata di realizzazione, riguardanti, ad esempio, tematiche come l’accoglienza e l’inclusione sociale, l’economia circolare e la sharing economy, l’efficienza energetica e la gestione sostenibile dei rifiuti, la mobilità sostenibile, la prevenzione e tutela sanitaria, la riduzione degli sprechi alimentari o il welfare territoriale.
La partecipazione a CRESCO Award è gratuita. La presentazione dei progetti dovrà avvenire entro le ore 13.00 del 31 luglio 2017, attraverso la piattaforma digitale “ideaTRE60” messa a disposizione da Fondazione Italiana Accenture.
 
La partecipazione è aperta a: 
• Comuni 
• Città Metropolitane
• Unione/Raggruppamento tra Comuni
• Comunità Montane 
che possono candidare uno o più progetti già conclusi al momento della presentazione o comunque operativi entro il 2017 inerenti i temi esposti negli SDGs.
Gli Award verranno assegnati nell’ambito delle seguenti classi demografiche:  
• meno di 15.000 abitanti
• da 15.001 a 50.000 abitanti
• da 50.001 a 150.000 abitanti
• oltre 150.000 abitanti
Riconoscimenti speciali potranno essere assegnati ai migliori progetti realizzati in partnership Pubblico/Impresa.
Le candidature saranno valutate da una Giuria indipendente e multistakeholder, presieduta dal Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta. Mentre i Premi Impresa saranno assegnati direttamente dalle aziende partner, a loro insindacabile giudizio.